Cubo magico Bevanella – Organizza la tua visita

Savio - Ravenna

La visita inizia dal Centro Visite, dove un emozionante e originale percorso multimediale, dedicato all’evoluzione del territorio, prepara il visitatore alla scoperta di questo ambiente unico.

Al Cubo Magico è possibile noleggiare biciclette e canoe che permettono di esplorare indisturbati questo angolo di Parco del Delta, oppure passeggiare per i numerosi sentieri presenti all’interno della Pineta di Classe. Queste attività sportive sono possibili sia in autonomia sia in modo organizzato, scegliendo una delle escursioni in programma.

Lungo il percorso naturalistico che conduce nella Pineta di Classe è possibile osservare, dall’alto di una torretta situata al margine dell’Ortazzo o all’interno di un capanno di avvistamento, numerosi uccelli tipici delle zone umide come aironi, garzette, cavalieri d’Italia, germani reali, folaghe marzaiole, volpoche.

Escursioni in barca elettrica tra Ortazzo e Ortazzino
Questa escursione è un’esperienza da non perdere, navigando  il torrente Bevano tra le aree naturalistiche  dell’Ortazzo e Ortazzino ed è un punto di osservazione privilegiato per godersi le ricchezze della flora e della fauna che caratterizzano quest’area.
Prenotazione obbligatoria

 

 

 Escursioni in canoa lungo il torrente Bevano
Sport e natura si incontrano in una rilassante escursione in canoa lungo le anse del torrente Bevano, affrontando le tamatiche naturalistiche da una nuova prospettiva.
Prenotazione obbligatoria
Escursioni flash. Sempre un’escursione per te!
L’escursione organizzata per la giornata non prende il via?! Partecipa all’escursione flash !
Arrivando al Centro Visite entro le ore 17.30 si può partecipare a un’escursione a piedi, in bicicletta o in canoa alla scoperta dell’area protetta della Pineta di Classe, Ortazzo e Ortazzino, con attività di birdwatching e spiegazione di guide esperte. Non è previsto un numero minimo di partecipanti.
Quota di partecipazione variabile in base all’escursione
Dal 15 luglio sarà possibile navigare l’ultimo tratto del torrente, per osservare il cuore dell’area protetta,  i meandri fossili e le dune sabbiose, giungendo nei pressi della foce.

Per Informazioni:

335 5632818 0544 528710 / 529260