ECOMUSEO DEL PAESAGGIO DELL’APPENNINO FAENTINO – EcCO2! Attivazione ECOmuseali ECOlogiche. Dal passato. Nel presente. Per il futuro.

Riolo Terme - Ravenna

Ecco2 Attivazione ECOmuseali ECOlogiche. Dal passato. Nel presente. Per il futuro.

 

Oggetto del percorso partecipativo è il coinvolgimento della Comunità nella valorizzazione dell’Ecomuseo per promuovere il valore dei paesaggi di prossimità come strategia di sviluppo sostenibile, evoluzione sociale, innovazione frugale.

Attraverso il percorso partecipativo si vuole spostare l’attenzione dai beni materiali ai beni immateriali che attraversano i paesaggi di prossimità: incontro, dialogo, relazione, convivialità e solidarietà sono i valori che “animano” un contesto inteso come luogo “abitato” da una comunità che sa percepirsi come capace di cura di sé. Se paesaggio è “l’immagine percepita da un’osservante…manifestazione sensibile dell’ambiente… realtà spaziale vista e sentita”, è in questa percezione, sensibilità e sentire che vanno rintracciati i paesaggi di prossimità: luoghi del quotidiano, ri-conosciuti da “sguardi” vicini, perché prossimi, non più distanziati, e divenuti “insieme” nel momento in cui si ri-condividono abitudini e rituali sociali. La comunità riolese è chiamata a confrontarsi su questo: Come riconnettersi ai luoghi di tutti i giorni? Come farsi ispirare dalla vicinanza solidale degli altri? Nella complessità di oggi, come l’ecomuseo può aiutare la comunità a ri-prendersi cura di sé?

In quest’ottica è lo spazio verde – parchi, giardini, sentieri – che può incoraggiare la comunità a riconsiderare la prossimità: ricucire i legami trovando nuovi modi di stare insieme per riprendere confidenza con il “paese”. L’occasione è data dal ripensamento di alcune iniziative collettive, tra cui la festa Associando dedicata ai valori della sussidiarietà, del mutuo aiuto, della collaborazione attiva tra le realtà dei territori. Nelle iniziative di animazione sociale, l’approccio ecomuseale può favorire e promuovere l’integrazione feconda di competenze sociali, solidarietà di vicinato e impegno civico, affinché le relazioni non siano solo un bene di cui godere, ma un bene di cui prendersi investendo energie, tempo, attenzione. Nei paesaggi prossimi possiamo ricostruire una comunità che si fa più prossima, quindi più coesa, inclusiva, circolare, resiliente, sostenibile.
La ri-conoscenza e ri- esperienza dei luoghi va ad agganciare e intrecciare i bisogni della parte più giovane della comunità, provata dal distanziamento, dall’isolamento e dal disagio sociale che l’emergenza sanitaria ha generato. Il processo intende valorizzare le energie propositive dei giovani, incoraggiandoli a divenire protagonisti di nuove occasioni di socializzazione per riattraversare i luoghi con lentezza, riappropriarsi con gentilezza della vita in comune, inventare modi più frugali per fare le cose, rigenerare legami e, dunque, recuperare benessere sociale.

Convocazione Tavolo di negoziazione 8 febbraio 2021

EcCO! Attiv-azioni ecomuseali a Riolo
Processo partecipativo per la valorizzazione sostenibile del centro storico di Riolo Terme con azioni collaborative dell’ Ecomuseo del Paesaggio dell’Appennino Faentino.

Ad oggi un Patto fondativo definisce la realtà ecomuseale riolese, mentre una Mappa di Comunità rappresenta quei beni comuni materiali e quei beni comuni immateriali riconosciuti come beni identitari della comuinità tanto da renderla un sistema gener-attivo di azioni di cura, valorizzazione e rigenerazione.
L’ Ecomuseo è Territorio impronta del vissuto è al contempo Comunità, testimonianza viva e partecipazione ; attraverso l’ Ecomuseo gli abitanti di Riolo intendono infatti operare per produrre significati comuni, nominando o ri-nominando i propri beni urbani in modo che siano evocativi di esperienze e aspirazioni; rappresentare i patrimoni del territorio e della comunità da trasmettere alle nuove generazioni in un’ottica di sviluppo sostenibile; promuovere la consapevolezza che la propria identità va “partecipata” attraverso azioni condivise e sinergiche.

Il progetto ha durata di 6 mesi

Il progetto è beneficiario del contributo regionale L.R. 15/2018 Bando 2019.

Convocazione primo tavolo di negoziazione 9 gennaio 2020 , ore 18.30 Rocca di Riolo
Materiale consegnato durante l’incontro:
– Scheda sintesi progetto  
– Ecomuseo 2017 2019

Verbale primo tavolo di negoziazione 9 gennaio 2020

Convocazione secondo tavolo di negoziazione 5 marzo 2020
Verbale Tavolo di negoziazione 5 marzo 2020

Tavolo di negoziazione con “Amici dell’Ecomuseo di Riolo” 11 giugno 2020, post Lock-down Covid – 19
Verbale del tavolo di negoziazione 11 giugno 2020

Atti di ingaggio:

1° atto di ingaggio “COLLEZIONI DI STORIE – MA TU, NON CE LA RACCONTI, LA TUA STORIA CHE FA CENTRO? Un ricordo caro, un’abitudine buffa, un modo di dire, un sogno in comune.

Tovaglietta

2° Atto di ingaggio “ASCOLTO DEI SAGGI LOCALI + TREBBO DI COMUNITÀ STORIE CHE FANNO CENTRO Racconti di tutti. Racconti su tutto!”.

Report interviste focus group 5 marzo 2020

3 ° Atto di ingaggio “PASSEGGIATA PATRIMONIALE + OSSERVAZIONE PARTECIPANTE STORIE CHE FANNO CENTRO” Trekking urbano.

Cartolina Invito Storie che fanno centro  

Resoconto “Storie che fanno centro” Trekking urbano

4° atto di ingaggio CONTEST ARTISTICI + CURA DEI BENI COMUNI “A.A.A. ARTISTI CERCASI” Riolo più curiosa. Riolo più creativa. Riolo più curata.

Evento finale 11 settembre 2020

Ecco! Storie che fanno centro

Convocazione ultimo tavolo di negoziazione 1 ottobre 2020

Esito Finale

Comitato di garanzia

Relazione Fausto Gallinucci

Relazione Galassi Lorena

Relazione Glenda Vignoli

Atto di validazione Tecnico di garanzia 

Docpp  Documento di proposta partecipativa 

Mappa di Comunità

Percorso creativo e inclusivo di partecipazione attiva degli abitanti al riconoscimento, gestione e tutela del patrimonio locale

Mappa di Comunità è un progetto partecipativo promosso da Atlantide Soc. Coop. Sociale p.a., in collaborazione con il Comune di Riolo Terme.

Il progetto, della durata di sei mesi e incentrato su azioni di coinvolgimento della comunità, ha come scopo la definizione di strumenti di analisi e/o valutazione condivisa e modalità concertate per l’implementazione /sviluppo dell’Ecomuseo del Paesaggio dell’Appennino Faentino. la valorizzazione delle realtà organizzate attive sui temi affini al progetto , incoraggiando il punto di vista e la presenza di generazioni e culture differenti. Stabilizzare la conoscenza dell’identità locale. progettare con le associazioni locali capaci di dare forma alla mappa di comunità.

Il progetto è beneficiario del contributo regionale L.R. 15/2018 Bando 2018.

Scheda del progetto – Mappa di comunità 

Lo sviluppo del progetto è accompagnato dal Tavolo di Negoziazione composto dalle realtà che hanno espresso manifestazione di interesse, incluso anche il gruppo degli “Amici dell’ Ecomuseo”, il Tavolo si riunirà per tre volte.

Convocazione 1° incontro  – Tavolo di negoziazione 11 gennaio 2019- Avvio progetto Mappa di Comunità 
Verbale –

2°Incontro Tavolo di Negoziazione Amici dell’ Ecomuseo “Verso la Mappa di Comunità”
4 febbraio 2019
Verbale 

Locandina incontri Mappa

Incontri con tematiche e interlocutori differenti  per ogni appuntamento. Ogni incontro articolato in due parti per consentire la più ampia partecipazione: nella fascia oraria 18.00 – 20.00 ogni cittadino, informato e/o invitato dagli Amici dell’Ecomuseo, può venire liberamente e dare il proprio contributo all’ elaborazione della mappa; nella seconda fascia oraria 20.00- 22.0 si potrà scrivere o disegnare le qualità che definiscono il patrimonio territoriale,  soprattutto condividere un ritaglio di giornale, un testo, delle foto, anche piccoli oggetti, qualunque cosa capace di esprimere i valori identitari della comunità e di rappresentare un’idea di Riolo Terme come bene comune.

1°Incontro Lunedì 18 marzo ore 20.00 – Workshop

VERBALE – Prodotti enogastronomici locali , ricette e gusti tipici   

2° incontro Lunedì 25 marzo ore 20.00 – Workshop

VERBALE – Eventi , sagre e racconto folcloristico

3° incontro Lunedì 8 Aprile ore 20.00 – Workshop

VERBALE – Paesaggio e percorsi storico- ambientali

EVENTO FINALE   – 17 maggio 2019 ore 18.00 –

Locandina evento finale

PROGRAMMA
Ore 18.00 Apperò: Aperitivo di benvenuto a cura del Consorzio dello Scalogno di Romagna  e delle Cantine Vitivinicole di Riolo Terme. In collaborazione con Proloco Riolo Terme e Istituto Superiore “P. Artusi”
Ore 18.30 Mappa di comunità…. Ma dove vivi? Prima idea di mappa di comunità
Ore 19.30 Se io gesso e tu acqua, noi ecomuseo! Ci Stai? Inizio lavori….

VERBALE – Evento finale

Mappa di Comunità – elaborato Prima idea di Mappa

Atto di validazione Doccp

Documento di proposta partecipata 

Convocazione ultimo Tavolo di Negoziazione 8 Luglio 2019

VERBALE – 

Relazione Comitato di Garanzia

Relazione – Giorgia Cecchi

Relazione – Fausto Gallinucci

Relazione – Roberto Baldassarri

MOSTRA IL CUCINARE DI UNA VOLTA 13 /28 aprile 2019 a cura degli Amici dell’ Ecomuseo
Locandina

 foto

 

-Patto di collaborazione per un nuovo modello di sviluppo sostenibile del territorio

Ecomuseo del paesaggio dell’Appennino faentino è un progetto partecipativo promosso da Atlantide Soc. Coop. Sociale p.a., in collaborazione con il Comune di Riolo Terme.

Il progetto, della durata di sei mesi e incentrato su azioni di coinvolgimento della comunità, ha come scopo la condivisione di obiettivi, criteri, azioni, strumenti, ruoli e responsabilità per l’implementazione e lo sviluppo di un “Ecomuseo”, un vero e proprio patto con il quale una comunità si impegna a prendersi cura di un territorio, stimolata a percepire il valore del proprio ambiente di vita comune e a eseguire consapevolmente azioni collaborative di promozione, valorizzazione e sviluppo locale sostenibile.

Il progetto è beneficiario del contributo regionale L.R. 3/2010 Bando 2017.

Scheda progetto

Sospensione delle decisioni

Tavolo di Negoziazione

Lo sviluppo del progetto è accompagnato da un Tavolo di Negoziazione: una sorta di gruppo di coordinamento composto da rappresentati delle principali realtà organizzate attive sul territorio.

Il Tavolo si riunirà tre volte nel corso dei prossimi mesi.

1°incontro Convocazione
1° incontro Verbale

2° incontro Convocazione
2° incontro Verbale

3° incontro Convocazione

Laboratorio pubblico

Il percorso partecipativo è caratterizzato dall’attivazione di un vero e proprio LABORATORIO: un’esperienza di dialogo e collaborazione tra Comunità e Amministrazione, articolata in attività come interviste, sopralluoghi, gruppi di lavoro tematici e assemblee, nell’ambito delle quali ascoltare esigenze e aspettative, raccogliere informazioni e dati, esprimere opinioni e idee, definire criteri e proposte.

Il prodotto del Laboratorio è il Documento di proposta partecipata (DocPP) di cui il soggetto decisore (Giunta comunale) “dovrà dare conto con un atto deliberativo dell’accoglimento in tutto o in parte delle proposta contenute nel DocPP; qualora la delibera non accolga le proposte contenute nel DocPP, le autorità decisionali devono darne esplicita motivazione” (art. 10, LR 3/2010).

La partecipazione al LABORATORIO presuppone un’adesione volontaria, formale, informata e gratuita, tramite la sottoscrizione di una scheda di adesione che, compilata e firmata, va consegnata alla segreteria organizzativa presso la Rocca di Riolo Terme, Piazza Mazzanti-Riolo Terme o tramite e-mail all’indirizzo roccadiriolo@atlantide.net

Tutti i cittadini possono partecipare

LE DATE:

Il percorso partecipativo è articolato sia in momenti circoscritti a gruppi di lavoro che in momenti plenari
estesi a tutta la cittadinanza, ed è caratterizzato da attività formative e progettuali.

Assemblea pubblica (apertura)
• Mercoledì 8 novembre
sintesi della serata – 8nov2017
FOTOREPORTAGE_8nov.2017

Sondaggio esplorativo (identità)
• 8 novembre – 20 novembre

Workshop (con gruppi di lavoro)
• Mercoledì 22 novembre (Atlante dei patrimoni)
Sintesi della serata 22.11
• Mercoledì 6 dicembre (Catalogo delle azioni-tipo)
Sintesi della serata 6.12
• Mercoledì 17 gennaio (Patto di collaborazione)
Sintesi della serata 17.01

Sondaggio mirato (patrimoni e azioni-tipo)
• 6 gennaio

Exhibit (confronto con altri Ecomusei)
• Mercoledì 31 gennaio

Assemblea pubblica (chiusura)
• Sabato 17 febbraio

SCHEDA di ADESIONE cittadini (compila la scheda e mandala via e-mail a roccadiriolo@atlantide.net )

Documento di proposta partecipata RIOLO

Del. 23-2018 Approvazione recepimento DPP

 

 

 

“Con il sostegno della legge regionale Emilia-Romagna n. 3/2010” nell’ambito del progetto “Ecomuseo del paesaggio dell’Appennino faentino Patto di collaborazione per un nuovo modello di sviluppo sostenibile del territorio”