FA.TE. Favolose Terre

Favolose Terre, aule virtuali e kit didattici del progetto scuola promosso dal Consorzio di Bonifica della Romagna, a supporto dei docenti delle province di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna

Si è conclusa la sesta edizione di “Favolose Terre”: la campagna di educazione ambientale promossa dal Consorzio di Bonifica delle Romagna, rivolta alle scuole secondarie di I grado della Provincia di Forlì-Cesena e ripensata quest’anno per la fruizione digitale dopo l’interruzione degli incontri in presenza.

I percorsi tradizionali proposti per l’anno scolastico 2019-2020 sono stati riprogettati per essere fruiti con modalità diverse, per dare risposte concrete alle diverse necessità e alle problematiche che il mondo della scuola ha riscontrato negli ultimi mesi di attività. I docenti delle oltre 30 classi aderenti,  hanno infatti potuto scegliere se svolgere gli incontri con le video lezioni in diretta, vere e proprie aule virtuali in cui gli educatori hanno interagito con gli studenti, o con i kit di materiali didattici digitali, con i quali sviluppare i moduli in autonomia, nei tempi e con le dotazioni informatiche a loro più comode. Una terza opzione ha rinviato all’autunno la possibilità di recuperare gli incontri e le uscite didattiche presso gli impianti gestiti dal Consorzio di Bonifica, in conformità a quanto sarà stabilito a livello nazionale per lo svolgimento dell’anno scolastico 2020-2021. Tutte le classi iscritte a questa edizione hanno potuto inoltre accedere ai contenuti presenti sul manuale didattico digitale www.favoloseterre.it: uno strumento di educazione alla sostenibilità ambientale, pensato per supportare tutti i docenti di materie scientifiche e non, impegnati in questi mesi a preparare lezioni a distanza che il Consorzio di Bonifica della Romagna ha ideato  per condividere informazioni, video e link di approfondimento sul tema della gestione dell’acqua e del territorio.

Per tutte le informazioni sul progetto è possibile fare riferimento a Cooperativa Atlantide, che coordina e realizza il progetto (335 1746791).