LE DONNE D’ESTE: LA FIGURA FEMMINILE NEL RINASCIMENTO

Durata del corso: 20 ore (di cui 18 in presenza e 2 di tutoraggio a distanza)
Appuntamenti: 10/09/2019 (6 ore) – 17/09/2019 (4 ore) – 24/09/2019 (4 ore) – 04/10/2019 (4 ore)
Sede: Delizia Estense del Verginese (Gambulaga), Castello del Belriguardo (Voghiera), Castello Estense e Palazzo Ducale (Ferrara)
Rivolto a: Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado
Quota di partecipazione: € 100 (comprensivo di pranzo per le giornate intere). La quota rientra nelle spese rendicontabili previste per l’utilizzo del Bonus di € 500 annuali introdotto dalla L. 107/2015

A 500 anni dalla morte di Lucrezia Borgia, il corso propone un riesame della figura femminile nel Rinascimento. Ferrara, tra ‘400 e ‘500, è una delle corti più importanti nel panorama europeo, grazie anche all’apporto fondamentale di donne emblematiche che qui hanno vissuto, lasciando la loro impronta su politica, religione, cultura, società ed economia. Attraverso l’analisi della vita di queste donne, come Eleonora d’Aragona, Lucrezia Borgia e Laura Dianti, si leggerà la Storia, spesso nota solo attraverso l’operato degli uomini, con una diversa impostazione critica. Il percorso prevede la visita a 4 eccellenze del territorio che hanno visto passare le donne protagoniste della storia ferrarese del Rinascimento, per sperimentare l’efficacia dei luoghi (città, edifici, musei) quali mezzi di comunicazione e di trasmissione dei saperi.

Per informazioni 0532/329050 – 335236673 (Elena Grinetti)

Scarica il programma degli incontri
Scarica il modulo di iscrizione