L’ORLANDO FURIOSO

15 ottobre 16:00, 26 marzo 09:00

L’ORLANDO FURIOSO 

dal 15 ottobre 2022 al 26 marzo 2023

Mostra del pittore Gilbert Tocco, composta da 40 opere ispirate a L’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, allestita negli spazi della Vinaia del Sapere.
Gentile concessione del proprietario Antonin Heck.

Gilbert Tocco

Pittore e scultore, nasce a Marsiglia il 17 giugno 1938 da genitori italiani emigrati all’inizio del 1930. È a La Cabucelle, nei quartieri nord di Marsiglia, che cresce. Attualmente vive e lavora nel sud della Francia in Provenza.
Ha seguito le lezioni dello scultore François Bouché al Beaux Arts di Marsiglia negli anni Cinquanta.
La scultura lo accompagna per tutta la sua carriera.
Dal 1972 al 1980 è stato scultore e scalpellino nella regione di Aix-en Provence.

La pittura è il suo mezzo preferito.
All’età di 15 anni apre il suo primo studio di pittura a Marsiglia con altri amici pittori.
Durante la sua lunga carriera, Tocco è influenzato dai pittori impressionisti del XX secolo, così come da Modigliani, Picasso, Bonnard, ecc…
Nel 1988 espone al Parc Hotel di Hyères una collezione di dipinti incentrati su architettura e paesaggi.
Nel 1990 espone Marseille Mémoires alla galleria Arsenault di Marsiglia: mostra interamente dedicata ai quartieri settentrionali della sua infanzia presentando vedute di Marsiglia e molte figure in azione.

Invitato da professori del Politecnico di Milano, espone nel 2004 18 grandi tele ispirate a La Divina Commedia di Dante Alighieri, mostra dal titolo Un Navigatore Clandestino Nella Divina Commedia. È stato durante una discussione con questi professori italiani, che, colpiti da interesse e ammirazione per la mostra, gli raccontano dell’Ariosto e lo ispirano a dipingere l’Orlando Furioso. Per sette anni Tocco studia il poema dell’Ariosto e lo dipinge, creando una raccolta, presentata nel 2011, di 40 dipinti Le Roland Furieux, sotto forma di miniature, che interpretano l’Orlando Furioso.
Espone Le Roland Furieux alla Camera di Commercio di Marsiglia nell’ambito di Marseille Capitale Cultura Europea 2013 e a Palazzo Pallavicini a Mombaruzzo in Piemonte nel 2017.

Per informazioni: verginese@atlantide.net – 335236673