DUALITA’ mostra personale di Eleonora Lestrange

29 maggio 15:30, 30 maggio 10:00, 2 giugno 10:00, 5 giugno 10:00, 6 giugno 10:00, 12 giugno 10:00, 13 giugno 10:00, 19 giugno 10:00, 20 giugno 10:00, 26 giugno 10:00, 27 giugno 10:00

DUALITA’ – mostra personale di Eleonora Lestrange

da sabato 29 maggio a domenica 27 giugno

Gli ospiti verranno accompagnati nel percorso espositivo da Eleonora Lestrange, sabato 29 maggio dalle 15,30 alle 19,00, previa prenotazione obbligatoria inviando SMS al 3924034806.

Gli ospiti in attesa della visita programmata potranno sostare nel meraviglioso giardino, il Brolo, in ottemperanza alle disposizioni Covid, per scoprire le abitudini di vita in epoca rinascimentale e le bellezze museali della struttura.

La mostra dal 29 maggio al 27 giugno, vanta i patrocini della Regione Emilia Romagna e del Comune di Portomaggiore.

Eleonora Lestrange è nata e vive a Ferrara.
Una passione per l’arte che coltiva fin da bambina ha spinto la sua creatività a esporre in musei e spazi pubblici da diversi anni. Una vita nell’arte la sua.
Lestrange predilige l’acrilico e l’olio per lavorare le tele ed è in continuo apprendimento nelle tecniche.
Partecipa con passione alle mostre organizzate da critici d’arte e relaziona nel contemporaneo per il piacere del confronto con i grandi maestri. Adora coinvolgere il pubblico nelle sue esposizioni e apprezza quando le vengono descritti i concetti espressi nelle opere che per la maggiore coincidono con la sua interpretazione.
Eleonora ha una sete costante di sapere e conoscere tutto ciò che la circonda.
Una gioia nel dipingere che condivide con chiunque manifesta interesse verso la propria arte, realizza opere introspettive ed emozionali, per chi si addentra nell’interpretazione dei messaggi contenuti.
I chakra sono principalmente l’anima delle sue opere e attraverso i colori con una vastità di linguaggio cerca di catturare l’attenzione dell’osservatore accompagnandolo a una riflessione sulle fasi della vita dell’indi-viduo.
La formazione artistica di Lestrange è in sintonia con una natura versatile e un’innata curiosità eclettica. La natura ha un lato misterioso che affascina ed è il soggetto principale della sua espressione artistica.
L’artista individua sin dall’inizio il tema principale per le tele e abilmente crea un’atmosfera di grande suggestione e i colori decisi e ne completano la realizzazione.
Nelle opere della protagonista spicca una celebrazione del linguaggio figurativo all’insegna di un’astuta capacità espressiva.
Infiniti i progetti cui sta lavorando negli ultimi anni che la spronano a proseguire con passione e determinazione nel mercato dell’arte contemporanea.
Numerose mostre programmate la vedranno annoverata nell’elenco degli artisti contemporanei.

Ingresso gratuito

Info e prenotazione visita mostra:  SMS al 3924034806